Stampa
Categoria: Personale (massime)
Visite: 487

Per le nomine di alta amministrazione a valenza fiduciaria sussiste sia l'obbligo di ricorrere ad un procedimento di pubblica selezione, sia di motivare il conseguente provvedimento finale. Esclusa ogni valenza residuale dell'atto amministrativo a motivazione libera, a maggior ragione la pubblica amministrazione deve rispettare tali obblighi procedimentali per i provvedimenti amministrativi di affidamento di incarichi rientranti nell'ambito delle ordinarie attribuzioni gestionali. 


T.A.R. Campania, Salerno, Sez. II, sent. 6.3.2019 - 18.3.2019, n. 406