Stampa
Categoria: Organi comunali e procedimento elettorale
Visite: 678

Ai sensi dell'art. 65, comma 2, del d.lgs. 267/2000, la cessazione intervenuta dalla carica di consigliere comunale costituisce un effetto legale automatico della nomina ad assessore, alla quale consegue la sostituzione del medesimo con consigliere primo dei non eletti nel primo consiglio convocato per la convalida degli eletti.


TAR Napoli, II, sentenza del 15.12.2011 - 3.1.2012, n. 8